semplice è straordinario

Sono il tizio che parla in modo semplice di cose semplici, e crede non ci sia niente di più straordinario. Amo la virgola seguita dalla e, amo i cani, il calcio e soprattutto i miei bambini.

Il mio lavoro è tutto una Storia: scrivo storie per gli altri (come ghostwriter) o aiuto gli altri a raccontarle. Scrivo tutti i giorni su questo blog. Puoi leggermi anche:

Sogno di essere lanterna

"Se accendi una lanterna per un altro, anche la tua strada ne sarà illuminata" Nichiren Daishonin

Sogno di essere Lanterna. Illuminare un pezzettino di via, aiutare non il mondo ma anche una singola persona. Farlo ogni giorno ed illuminare così anche il mio cammino in questo mondo che cambia.

IL FUTURO, LA TECNOLOGIA, LE STORIE, LE PERSONE

Sono irrimediabilmente OTTIMISTA e continuo a a credere che stiamo vivendo il miglior periodo della storia. Il problema è che le cattive notizie viaggiano molto più velocemente di quelle buone, che i tweet e gli stati pessimistici hanno più visibilità dei fatti (delle statistiche) che sono accessibili ma ignorati. E che si continua a pensare al futuro in modo esageratamente vecchio.
(ne parlo nel mio libro “Pixel in crisi” )

Non mi piacciono quelli che dicono che la tecnologia abbia rivoluzionato tutto. A cambiare è il modo non la sostanza. Sintetizzando credo in cinque semplici cose:
1)Dobbiamo fare ciò che abbiamo sempre fatto: cambiare
2)Dobbiamo preservare la nostra umanità (solo così possiamo essere speciali e non farci sostituire domani da un robot…)
3)Non si può prescindere dalle Persone.
4)Raccontarsi è ancora il modo migliore per Essere
5)Meglio avere rimorsi che rimpianti

le cose importanti

Due figli, una compagna da 13 anni, il coraggio di rimanere a Messina nonostante ci sia ben poco da fare, la fortuna di riuscire a lavorare comunque ed in tutta Italia (anche all’estero). E la scelta di trasferirmi in un paesino di 3000 anime per andare più piano e vivere meglio.
A 50 metri dal mare, dove viene anche meglio ordinare i pensieri.

davi(cardi)lista

  • Non credo a quelli che dicono che le liste sono stupide
  • Amo le liste
  • Tifo Juventus da sempre. Senza motivo ma #finoallafine
  • In meno di due anni mi sono ritagliato il mio spazio nel web
  • Ho scelto LinkedIn come inizio (e come social)
  • Su LinkedIn ho raggiunto una media di 100K visualizzazioni settimanali
  • Oggi molto, molto meno
  • 4 dei miei articoli su Pulse sono tra I più letti in Italia
  • A Maggio 2017, ho raccontato a Milionaire come ci sono riuscito e come ottenere attenzione e fiducia su LinkedIn
  • Ho venduto oltre 3000€ di corsi LinkedIn on line senza ancora averne fatto uno
  • Adesso c’è ma mi sento in colpa a vendere ‘ste cose e lo trovi qui gratis
  • Di LinkedIn (ma in modo diverso) ne parlo anche su Linkiesta tutti i venerdì
  • Scrivo anche su SenzaFiltro
  • Ho parlato a San Patrignano di cosa significhi ottenere attenzione e fiducia oggi
  • Ho parlato di cambiamento e da allora penso continuamente a cosa significhi cambiare. E ci provo ogni giorno.
  • Per quel che interessa risulto in oltre 100 liste twitter di interesse come “linkedin best authors” “Excelled Linkedin content” “Content marketing experts” e “Digital pros”
  • Solo che da alcuni mesi mi sono scoperto allergico ai social, intendo dire al social marketing ed altre cose che sembra ci sia solo quello e noi, persone, non esistiamo
  • Mio figlio Nicolò ha 7 anni e spesso, nel blog e nel web, è soprannominato “il mio migliore amico”
  • Lo è davvero
  • La mia piccola invece la chiamo pasticcino.
  • Lei orsetto
  • Solo lei puo farlo. Occhio!
  • Si è fatto tardi è pronta la cen

Dimenticavo...al tempo della lista lui ancora non c'era! Lui è Quattro, il mio schnauzerino 🙂 Cerco ogni giorno di insegnargli tante cose ma più spesso è lui ad insegnare a me!